Sinossi
dell'opera

Alice è tormentata da un incubo ricorrente che ogni notte fa riaffiorare il trauma, mai veramente superato, di una violenza subita. Chiusa completamente in se stessa, Alice ha smesso di parlare e comunica con il mondo solo con serafiche frasi scritte su dei post-it colorati. Un giorno, in una piccola e fatiscente videoteca, incontra Marco, con cui condivide l’amore per il Cinema e per i film degli anni ’80.

Biografia
Regista

Nasce a Lamezia Terme nel 1985. Laureato in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Cinematografico presso Sapienza Università di Roma, con una tesi sul cinema di Luis Bunuel, nel 2009 inizia l’attività di regista realizzando diversi videoclip musicali. “Par Condicio” videoclip che realizza per i Dissidio, caratterizzato da una tagliente ironia viene trasmesso nel programma televisivo BLOB in onda su RAI 3. Sempre per i Dissidio realizza THISORIENTAMENTO opera in 12 videoclip che sviluppa per immagini il concept dell'omonimo album della band. Dopo un esperienza come assistente alla regia sul set de “Il Giudice Meschino” di Carlo Carlei con Luca Zingaretti, dirige il cortometraggio “Il Tuffo”, selezionato e premiato in prestigiosi festival in Italia e in America. Nel 2015 partecipa come regista al corto collettivo "Il Miracolo" presentato durante la 72 Mostra del Cinema di Venezia, all 10 Festa del Cinema di Roma e vincitore di una Menzione Speciale ai Nastri d'Argento 2016 . NEL 2016 REALIZZA IL CORTO “Fatima”, mostrato alla Corte Europea dei Diritti Umani di Strasburgo e vincitore del premio come miglior cortometraggio allo “Scilla Film Festival”, ed il cortometraggio “Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare”, con Fabrizio Ferracane, che è tra le opera selezionate dalla RAI per il Tulipani di Seta Nera Festival ed in concorso in diversi festival come il Los Angeles Cinefest, l’Underground Cinema Film festival di Dublino, il Rapid Lion film Festival di
Johannesburg. “Prenditi cura di me” è la sua ultima opera, interpretata da Daphne Scoaccia (Fiore) e prodotta dalla Open Fields Production col support dell’Apulia Film Commission e Nuovo 
IMAIE.

Trailer