Sinossi
dell'opera

All'età di 14 anni, Megalie, figlia di genitori immigrati dal Senegal ma nata e cresciuta in Italia, si trova di fronte al difficile compito di trovare un posto per se stessa nel mondo. Quando le verrà negata l'opportunità di partecipare a una gita scolastica all'estero, un'occasione irripetibile per lei di poter rivelare i propri sentimenti al suo compagno di classe Marco, quel posto nel mondo le sembrerà irraggiungibile. Ma lo sarà poi davvero?

Biografia
Regista

Salvatore Allocca è un regista, produttore e sceneggiatore romano. Dopo essersi laureato in Lettere con indirizzo Cinema, fonda nel 2006 la Vega's Project, società di produzione cinematografica e televisiva. Scrive, dirige, monta e produce diversi cortometraggi, videoclip e documentary, come "Negli occhi" (2010), sulla vita e la carriera dell'attore Vittorio Mezzogiorno, vincitore del Nastro d'Argento e del Globo d'Oro per il Miglior Documentario. Nello stesso anno realizza il docu-fiction "L'incantatore di serpenti, la vita senza freno di Gian Carlo Fusco", in concorso al Milano Int. Film Festival. Dirige poi il suo primo lungometraggio per il cinema, "Come trovare nel modo giusto l'uomo sbagliato”, uscito nelle sale nel 2011 distribuito dalla 20th Century Fox. Nel 2017 è in concorso al Bif&st con “Taranta on the road”, il suo secondo film per il cinema. Nello stesso anno scrive e dirige il cortometraggio "La gamba", interpretato da Ernesto Mahieux e Nina Senicar, in concorso a Cortinametraggio e al Milan Int. Film Festival. Nel 2018 vince il Bando Migrarti con "La gita", presentato alla 75esima Mostra del Cinema di Venezia.

Trailer