Category Mostre

È stata inaugurata sabato 2 marzo alle 18.30 presso la Caffetteria Blues di Nocera Inferiore la mostra Piervincenzo Nocera – Invisibile Frame, presentata da La Città Incantata Film Festival. Il festival cinematografico, giunto alla VI edizione, aggiunge così una nuova sezione al suo già ricco programma: Sguardo, dedicata a mostre artistiche collegate al cinema, che saranno ospitate nella stessa sede anche ad aprile e maggio. 

In presenza dell’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Federica Fortino, del curatore GiovanniAntonio Alfano e dell’artista stesso, Piervincenzo Nocera, il direttore artistico Antonio Maiorino, professore di storia dell’arte e critico cinematografico, ha presentato al pubblico il concept della mostra ed accompagnato i presenti in una visita guidata alla Caffetteria Blues, per l’occasione trasformata in sala espositiva. “I colori dell’arte animano la città”, ha sottolineato l’Assessore, ribadendo la vicinanza del Comune di Nocera Inferiore al festival.

Le opere, realizzate in grafite e carboncino, raccontano di un’umanità che si esprime attraverso il corpo, la cui nudità diventa sinonimo di sincerità. Il racconto, per lo più al femminile, resta però sospeso: manca sempre un “frame”, un fotogramma, per penetrare fino in fondo tutta l’inesprimibile emozione dell’animo. Un volto coperto dai capelli o la mano che copre il viso, ad esempio, lasciano spunti suggestivi all’interpretazione personale e narrano di ferite, traumi e sentimenti non sempre confessabili. 

“Lo sguardo è ciò che accomuna l’arte ed il cinema – ha commentato il direttore artistico Antonio Maiorino – e l’intento che il festival persegue, grazie al suo volenteroso staff, è quello di accendere gli sguardi in città, anche in spazi imprevedibili, come una piazzetta o un bar, e di farlo con un cartellone di eventi diffuso”. La Città Incantata Film Festival prosegue, frattanto, col proprio programma per le scuole nella sezione School Cinema Days, 35 mattinate con 7 lungometraggi e 10 cortometraggi per 10.000 studenti. A maggio arriverà infine la Settimana del Cinema, il programma di eventi serali e gratuiti aperti al pubblico, tra Corte Comunale, Teatro Diana, Cinema Sala Roma ed altri spazi della città.